yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: GERMANIA.... ENNESIMO ALLARME TERRORISTICO .... Il ricercato è Jaber Albakr, un cittadino siriano di 22 anni. Secondo quanto scrive l'agenzia Dpa citando "ambienti della sicurezza", ci sarebbe "una connessione tra il sospetto e l'Isis". Il portavoce della polizia poi ha confermato che all'interno della casa del 22enne è stato trovato dell'esplosivo ad alto potenziale, per questo ci sarà bisogno degli artificieri e quindi sono necessarie ulteriori evacuazioni delle abitazioni vicine così come il blocco della stazione ferroviaria....

video

Loading...

domenica 9 ottobre 2016

GERMANIA.... ENNESIMO ALLARME TERRORISTICO .... Il ricercato è Jaber Albakr, un cittadino siriano di 22 anni. Secondo quanto scrive l'agenzia Dpa citando "ambienti della sicurezza", ci sarebbe "una connessione tra il sospetto e l'Isis". Il portavoce della polizia poi ha confermato che all'interno della casa del 22enne è stato trovato dell'esplosivo ad alto potenziale, per questo ci sarà bisogno degli artificieri e quindi sono necessarie ulteriori evacuazioni delle abitazioni vicine così come il blocco della stazione ferroviaria....

Un quartiere della città di Chemnitz, situata nel Land della Sassonia, è stato posta in ‘lockdown' dalla polizia tedesca per una ‘grave minaccia’ sulla quale gli agenti stanno indagando. La notizia è stata riportata da numerosi media e poi confermata dalla stessa polizia tedesca. Una zona residenziale è stata isolata da agenti "armati fino ai denti". In particolare le ricerche si sono concentrate in un edificio, che è stato evacuato. "Attualmente  è in esecuzione un'operazione su larga scala a Chemnitz perché si sospetta la pianificazione di un attentato esplosivo" ha comunicato la polizia locale.


Intorno alle 13 è stata udita anche un'esplosione ma, come hanno spiegato le autorità locali, erano gli agenti che stavano facendo saltare in aria la porta di ingresso dell'abitazione in cui si stavano concentrando le ricerche. Nell'abitazione però non è stato trovato nessuno. "Non è stato possibile reperire un'importante persona" ha comunicato su Twitter la polizia della Sassonia spiegando che a Chemnitz si stava cercando un sospetto terrorista che però è riuscito a scappare.

Successivamente in una nota la stessa polizia ha chiesto aiuto nella ricerca del sospetto che si ipotizza stesse preparando un attentato in aeroporto. Il ricercato è Jaber Albakr, un cittadino siriano di 22 anni.  Secondo quanto scrive l'agenzia Dpa citando "ambienti della sicurezza", ci sarebbe "una connessione tra il sospetto e l'Isis". Il portavoce della polizia poi ha confermato che all'interno della casa del 22enne è stato trovato dell'esplosivo ad alto potenziale, per questo ci sarà bisogno degli artificieri e quindi sono necessarie ulteriori evacuazioni delle abitazioni vicine così come il blocco della stazione ferroviaria. Durante il blitz sono state fermate anche tre persone ritenute in contatto o almeno conoscenti del sospetto in fuga. "La caccia al sospetto prosegue. Al momento non sappiamo dove si trovi e cosa porti con sé. Fate attenzione" hanno avvertito le forze dell'ordine ,

Police: 'We are carrying out a large operation in following suspicion of preparations for a bomb attack' https://www.thesun.co.uk/news/1936570/armed-police-surround-flats-in-german-town-as-residents-told-to-stay-inside-amid-reports-of-a-threat/  pic.twitter.com/DAWgQ0C9Dk
View image on Twitter

L'allarme era scattato dopo che le autorità  hanno ricevuto segnalazioni su una “situazione di rischio” nella cittadina. A quel punto le forze dell’ordine hanno avvertito alcuni residenti della zona di evacuare e ad altri di restare in casa. “Al momento siamo di fronte a una situazione di minaccia nella zona di Fritz-Heckert, forze speciali sono sul posto”, aveva twittato la polizia. Le stesse forze dell'ordine hanno avvertito i residenti della zona di rimanere in casa e di non diffondere foto o video degli agenti in azione per non mettere in pericolo la loro vita.


di Biagio Chiariello per "fanpage.it"


Nessun commento: