yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: Gianluca Vacchi. In arte Gianluc come lo chiamava l’amico Bobo Vieri nei clippini su Instagram. Il 50enne in super forma che gioca da mattina a sera è una star dei social. Ed è pieno di soldi, in quanto azionista della IMA, l’azienda di famiglia. Ed è proprio il cugino Alberto Vacchi, amministratore delegato della IMA, a ridicolizzare Gianluca. Ecco il testo integrale del comunicato, durissimo, dal titolo “Rapporti tra IMA e il dott.Gianluca Vacchi”.......

video

Loading...

mercoledì 12 ottobre 2016

Gianluca Vacchi. In arte Gianluc come lo chiamava l’amico Bobo Vieri nei clippini su Instagram. Il 50enne in super forma che gioca da mattina a sera è una star dei social. Ed è pieno di soldi, in quanto azionista della IMA, l’azienda di famiglia. Ed è proprio il cugino Alberto Vacchi, amministratore delegato della IMA, a ridicolizzare Gianluca. Ecco il testo integrale del comunicato, durissimo, dal titolo “Rapporti tra IMA e il dott.Gianluca Vacchi”.......

Gianluca Vacchi cugino Alberto Ima azienda
Gianluca Vacchi è stato ridicolizzato dal cugino Alberto, amministratore delegato dell’Ima, l’azienda di famiglia


Gianluca Vacchi. In arte Gianluc come lo chiamava l’amico Bobo Vieri nei clippini su Instagram
Il 50enne in super forma che gioca da mattina a sera è una star dei social. Ed è pieno di soldi, in quanto azionista della IMA, l’azienda di famiglia.
Ed è proprio il cugino Alberto Vacchi, amministratore delegato della IMA, a ridicolizzare Gianluca.
Ecco il testo integrale del comunicato, durissimo, dal titolo “Rapporti tra IMA e il dott.Gianluca Vacchi”.
Alberto Vacchi, cugino di Gianluca, AD di IMA e Presidente di Unindustria Bologna
Alberto Vacchi, cugino di Gianluca, AD di IMA e Presidente di Unindustria Bologna

GIANLUCA VACCHI? NULLA A CHE VEDERE CON LE ATTIVITÀ IMA

“Con riferimento all’interesse mediatico generato dall’attiva presenza del dott. Gianluca Vacchi nei social media ed alla serie di considerazioni emerse sulla stampa in questi ultimi giorni.
IMA, in coerenza con una comunicazione trasparente ed etica, come previsto per una Società quotata, poiché citata in più circostanze, vuole dare l’informazione corretta ai suoi azionisti ed ai suoi clienti.
Ciò al fine di evitare disinformazioni sulla vita aziendale esclusivamente finalizzata alla crescita ed all’aumento di competitività del Gruppo, nell’ambito del mercato globale e nel rispetto della storia di un’azienda strettamente radicata sul territorio nazionale.
In questo quadro, e per i fini esplicitati, senza alcuna interferenza sulle scelte private di soggetti che in maniera diretta ed indiretta si sono riferiti ad IMA S.p.A., si ritiene utile specificare quanto segue:
– Il dott. Gianluca Vacchi è azionista di IMA S.p.A. ed è membro del Cda dell’azienda, come più volte dichiarato dallo stesso. Il dott. Gianluca Vacchi non ha deleghe e non si occupa direttamente della gestione aziendale.
– Il dott. Gianluca Vacchi ha svolto, per molti anni, l’attività di imprenditore al di fuori del contesto IMA, senza alcuna partecipazione attiva in questa azienda essendo soddisfatto degli andamenti complessivi e della gestione. Anche in questo caso, come da lui più volte dichiarato.
– Per quanto riguarda la storia dell’azienda, IMA non è stata fondata dal padre di Gianluca Vacchi, come da lui dichiarato a smentita di informazioni scorrette. L’origine di IMA è stata legata, oltre mezzo secolo fa, alla volontà della famiglia Vacchi di investire i proventi di altre attività su alcuni progetti innovativi presentati loro da inventori e progettisti di grande spessore creativo e tecnologico. L’incontro tra visione aperta di imprenditori ed una solida base tecnologica ha dato, anche al mondo IMA, la possibilità di crescere su solide basi di ricerca ed innovazione.
Gianluca Vacchi e Lapo Elkann
Gianluca Vacchi e Lapo Elkann

GIANLUCA VACCHI REPLICA: “IO E MIO CUGINO…”

Chiaro, no? 
La IMA ha tranquillizzato gli azionisti. Quello scalmanato che balla su Instagram non mette becco nelle decisioni dell’azienda. E alcune sue affermazioni sono anche prive di fondamento.
La risposta di Gianluca Vacchi non si è fatta attendere:
“Io e mio cugino Alberto siamo legatissimi.”
Se lo dici tu…

da "infiltrato.it"

Nessun commento: