yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: Una coppia gay decide di avere figli. Si rivolgono ad una donna per un utero in affitto. Accetta. La bombardano di ormoni. E nascono tre gemellini. E qui cominciano i casini. Nascono due femminucce con il Dna di uno dei padri naturali (Justin). Mentre un maschietto ha il Dna dell’altro (Adam).

video

Loading...

martedì 4 ottobre 2016

Una coppia gay decide di avere figli. Si rivolgono ad una donna per un utero in affitto. Accetta. La bombardano di ormoni. E nascono tre gemellini. E qui cominciano i casini. Nascono due femminucce con il Dna di uno dei padri naturali (Justin). Mentre un maschietto ha il Dna dell’altro (Adam).

Dagonews

UTERO IN AFFITTOUTERO IN AFFITTO 
Un bel casino di famiglia. Una coppia gay decide di avere figli. Si rivolgono ad una donna per un utero in affitto. Accetta. La bombardano di ormoni. E nascono tre gemellini.

E qui cominciano i casini. Nascono due femminucce con il Dna di uno dei padri naturali (Justin). Mentre un maschietto ha il Dna dell’altro (Adam).

I due papa', Justin Ruehs e Adam Smeets, sono commossi e felici davanti ai loro tre gemellini, che in realta' sono mezzi-fratelli: per la prima volta - secondo i media Usa - una coppia dello stesso sesso ha avuto tre figli con il Dna di entrambi i padri, venuti alla luce nello stesso momento con un parto gemellare, grazie ad una madre surrogata.
UTERO IN AFFITTOUTERO IN AFFITTO

"I tre piccoli, che chiamiamo 'i gemelli' sono cosi in realta' 'geneticamente mezzi fratelli - ha spiegato Justin - ma si assomiglieranno e crescendo cio' sara' un bene per loro".



Nessun commento: