yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: MONTE PASCHI DI SIENA...... Il cda di Monte dei Paschi, secondo quanto si apprende, ha riaperto la conversione dei bond subordinati in azioni estendendo le maglie per coinvolgere anche la clientela retail. È quanto deciso dal board dell’istituto senese che si è riunito oggi a Milano. Lo scopo è portare a termine il rafforzamento patrimoniale da 5 miliardi con risorse private senza dover ricorrere all’intervento dello Stato. ....

video

Loading...

lunedì 12 dicembre 2016

MONTE PASCHI DI SIENA...... Il cda di Monte dei Paschi, secondo quanto si apprende, ha riaperto la conversione dei bond subordinati in azioni estendendo le maglie per coinvolgere anche la clientela retail. È quanto deciso dal board dell’istituto senese che si è riunito oggi a Milano. Lo scopo è portare a termine il rafforzamento patrimoniale da 5 miliardi con risorse private senza dover ricorrere all’intervento dello Stato. ....



ANSA


Il cda di Monte dei Paschi, secondo quanto si apprende, ha riaperto la conversione dei bond subordinati in azioni estendendo le maglie per coinvolgere anche la clientela retail. È quanto deciso dal board dell’istituto senese che si è riunito oggi a Milano. Lo scopo è portare a termine il rafforzamento patrimoniale da 5 miliardi con risorse private senza dover ricorrere all’intervento dello Stato. 

A differenza di quanto avvenuto nella prima fase della conversione, stavolta Mps intenderebbe poter contattare i risparmiatori che hanno bond subordinati per informarli della possibilità di convertirli in azioni. Su questo aspetto si sarebbero concentrati i contatti di questi giorni fra Mps e la Consob. 

Il board ha valutato la possibilità di portare avanti la via `privata´ al salvataggio della banca, alla luce del `no´, ancora non ufficiale, della Bce alla richiesta della banca di una proroga di 20 giorni del piano di ricapitalizzazione da 5 miliardi. 

Lo slittamento è stato chiesto in seguito alle dimissioni del governo Renzi. Il cda di oggi potrebbe essere interlocutorio, in attesa della risposta ufficiale della Bce, che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni. La soluzione di mercato che sta cercando si portare a termine la banca senese scongiurerebbe l’intervento dello Stato. 


da "lastampa.it"

Nessun commento: