yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: Ancora disordini a Bologna dopo le proteste degli studenti universitari contro la decisione del rettore di installare tornelli per regolamentare l'ingresso alla facoltà di Lettere. Dopo un corteo per il centro di Bologna durato oltre un'ora, i collettivi universitari hanno tentato di sfondare il cordone delle forze di polizia davanti al rettorato in via Zamboni.........

video

Loading...

venerdì 10 febbraio 2017

Ancora disordini a Bologna dopo le proteste degli studenti universitari contro la decisione del rettore di installare tornelli per regolamentare l'ingresso alla facoltà di Lettere. Dopo un corteo per il centro di Bologna durato oltre un'ora, i collettivi universitari hanno tentato di sfondare il cordone delle forze di polizia davanti al rettorato in via Zamboni.........


SCONTRI BOLOGNASCONTRI BOLOGNA

Ancora disordini a Bologna dopo le proteste degli studenti universitari contro la decisione del rettore di installare tornelli per regolamentare l'ingresso alla facoltà di Lettere.

Dopo un corteo per il centro di Bologna durato oltre un'ora, i collettivi universitari hanno tentato di sfondare il cordone delle forze di polizia davanti al rettorato in via Zamboni. Gli agenti lo hanno respinto con una carica durante laquale sono stati fermati almeno due giovani.

"36 Libero. Ubertini e coccia fuori da Bologna", è il cartello in cima al corteo utilizzato dagli antagonisti per tentare di affrontare gli agenti di polizia. Durante il parapiglia sono stati lanciati tre grossi petardi, sono volate bottiglie di vetro, è stato divelto qualche bidone della spazzatura in zona universitaria. Alla manifestazione partecipa circa un migliaio di persone.

Nessun commento: