yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: 1. La Federal Reserve ha alzato i tassi di interesse di 25 punti base allo 0,75-1%. Lo ha annunciato il suo braccio di politica monetaria, il Federal Open Market Committee.... - 2. Wall Street resta in territorio positivo dopo l'aumento dei tassi da parte della Fed, il secondo in tre mesi. Il Dow Jones sale dello 0,46% a 20.932,09 punti, il Nasdaq avanza dello 0,63% a 5.893,57 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,38% a 2.374,38 punti.....

video

Loading...

mercoledì 15 marzo 2017

1. La Federal Reserve ha alzato i tassi di interesse di 25 punti base allo 0,75-1%. Lo ha annunciato il suo braccio di politica monetaria, il Federal Open Market Committee.... - 2. Wall Street resta in territorio positivo dopo l'aumento dei tassi da parte della Fed, il secondo in tre mesi. Il Dow Jones sale dello 0,46% a 20.932,09 punti, il Nasdaq avanza dello 0,63% a 5.893,57 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,38% a 2.374,38 punti.....


FED: ALZA TASSI DI 25 PUNTI BASE ALLO 0,75-1% (RCOP)
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - La Federal Reserve ha alzato i tassi di interesse di 25 punti base allo 0,75-1%. Lo ha annunciato il suo braccio di politica monetaria, il Federal Open Market Committee, alla fine della sua riunione, iniziata ieri. Si tratta della prima stretta monetaria del 2017 e la terza dal giugno 2006.
JANET YELLENJANET YELLEN

Le altre, a loro volta di un quarto di punto percentuale, ci sono state nel dicembre del 2015 e del 2016. Bisogna tornare all'ottobre 2008 per avere un costo del denaro dell'1%; due mesi dopo - ossia nel pieno della peggiore crisi finanziaria dalla Grande Depressione degli anni '30 del secolo scorso - fu portato praticamente a zero (allo 0-0,25%, per l'esattezza). Con questa mossa, l'istituto centrale guidato da Janet Yellen continua la normalizzazoone della sua politica monetaria.

FED: FOMC CONFERMA TRE RIALZI TASSI IN 2017, POI ALTRI TRE NEL 2018 (RCOP)
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - La Federal Reserve ha alzato il costo del denaro da un range tra 0,50 e 0,75% a un intervallo tra 0,75 e 1% e prevede di aumentarlo ancora nel 2017 e nei prossimi anni. La previsione mediana, come mostrano le tabelle allegate al documento finale del Fomc, e' per tre rialzi nel 2017 (quindi altri due quest'anno) altri tre nel 2018.

TRUMP A WALL STREETTRUMP A WALL STREET 
Lo scorso dicembre la Fed aveva anticipato tre aumenti per l'anno in corso e altri tre rispettivamente nel 2018 e 2019. Nel 2016 la Fed ha alzato i tassi di interesse una sola volta, anche se a dicembre 2015, quando li aveva aumentati per la prima volta dal giugno 2006, aveva anticipato quattro giri di vite nel corso dell'anno scorso, idea appunto abbandonata progressivamente nei mesi successivi.


BORSA:WALL STREET POSITIVA DOPO FED, DJ +0,46%,NASDAQ +0,63% 
 (ANSA) - Wall Street resta in territorio positivo dopo l'aumento dei tassi da parte della Fed, il secondo in tre mesi. Il Dow Jones sale dello 0,46% a 20.932,09 punti, il Nasdaq avanza dello 0,63% a 5.893,57 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,38% a 2.374,38 punti.




Nessun commento: