yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: Ore dopo gli Stati Uniti ha colpito una base aerea siriana con una raffica di missili da crociera, il 7 aprile, funzionari russi e surrogati del Cremlino si è orientata sui opposizione ha dichiarato di Stati Uniti Presidente Donald Trump agli interventi militari in Medio Oriente dei suoi predecessori. Come Cremlino del presidente Vladimir Putin ha denunciato "l'aggressione" di Washington contro il suo alleato, il presidente siriano Bashar al-Assad, i media statali, i legislatori, e lealisti Cremlino russi a ventaglio per avvertire che Trump è stato di ripetere gli errori di George W. Bush e Barack Obama in Iraq e la Libia, rispettivamente.....

video

Loading...

venerdì 7 aprile 2017

Ore dopo gli Stati Uniti ha colpito una base aerea siriana con una raffica di missili da crociera, il 7 aprile, funzionari russi e surrogati del Cremlino si è orientata sui opposizione ha dichiarato di Stati Uniti Presidente Donald Trump agli interventi militari in Medio Oriente dei suoi predecessori. Come Cremlino del presidente Vladimir Putin ha denunciato "l'aggressione" di Washington contro il suo alleato, il presidente siriano Bashar al-Assad, i media statali, i legislatori, e lealisti Cremlino russi a ventaglio per avvertire che Trump è stato di ripetere gli errori di George W. Bush e Barack Obama in Iraq e la Libia, rispettivamente.....

U.S. President Donald Trump delivers a statement late on July 6 in Florida announcing missile strikes against Syria in retaliation for a suspected chemical-weapons attack by regime forces.


Ore dopo gli Stati Uniti ha colpito una base aerea siriana con una raffica di missili da crociera, il 7 aprile, funzionari russi e surrogati del Cremlino si è orientata sui opposizione ha dichiarato di Stati Uniti Presidente Donald Trump agli interventi militari in Medio Oriente dei suoi predecessori.

Come Cremlino del presidente Vladimir Putin ha denunciato "l'aggressione" di Washington contro il suo alleato, il presidente siriano Bashar al-Assad, i media statali, i legislatori, e lealisti Cremlino russi a ventaglio per avvertire che Trump è stato di ripetere gli errori di George W. Bush e Barack Obama in Iraq e la Libia, rispettivamente.

"Nel 21 ° secolo, ogni presidente americano ha avuto la sua guerra in Medio Oriente, a volte due," Aleksei Pushkov, una voce politica estera di primo piano nella camera alta del Parlamento russo, ha scritto su Twitter. "Se Trump va in Siria, egli stare fianco a fianco con Bush e Obama."

В 21м веке у каждого президента США была своя война на Бл.Востоке, а то и две. Если Трамп войдет в Сирию, он встанет в ряд с Бушем и Обамой.

Nel corso della campagna presidenziale dello scorso anno, Trump ripetutamente denunciato invasione dell'Iraq e Obama per il 2011 la decisione di intervenire militarmente in Libia come parte di un'operazione a guida NATO, entrambi i quali sono stati sostenuti al momento dal suo avversario democratico nella corsa, Hillary Clinton di Bush 2003 .

Trump ha anche promesso di porre fine "la nostra attuale strategia di costruzione della nazione e un cambiamento di regime", un impegno che ha fatto eco visione critica della Russia di un intervento degli Stati Uniti all'estero, e di "smettere di correre per rovesciare regimi stranieri che non sanno nulla."

In una dichiarazione televisiva in ritardo, il 6 aprile, Trump ha detto che l'operazione la Siria era "nel vitale interesse di sicurezza nazionale degli Stati Uniti per prevenire e scoraggiare la diffusione e l'uso di armi chimiche letali" che Assad utilizzato in violazione del diritto internazionale, ha detto .

Leonid Slutsky, il capo del comitato affari internazionali nella camera bassa del Parlamento russo, ha detto che l'attacco alla base siriana dimostra che Washington "è pronta a rovesciare il regime del presidente Assad a qualsiasi prezzo."

Slutsky ha paragonato la giustificazione di Trump per gli attacchi missilistici - vale a dire, un attacco sospetto di armi chimiche contro i civili siriani questa settimana che Washington accusa su Assad - alla tesi di ex Segretario di Stato americano Colin Powell 2003 per l'intervento in Iraq sulla base di false affermazioni che Baghdad aveva armi di distruzione di massa.

"A quanto pare, gli Stati Uniti non ha imparato la lezione dalla campagna in Iraq, in cui alla fine sono stati mai trovati armi di distruzione di massa", Slutsky è stato citato dal TASS agenzia di stampa statale come dicendo. "E i metodi della classe politica americana per rimuovere regimi canaglia rimane lo stesso."

Teorie cospirazioniste

Altre voci di primo piano nel sistema politico della Russia accennato a una sorta di cospirazione profondo stato di costringere Trump per eseguire il cambio di regime in Siria, una settimana dopo Nikki Haley, l'ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, ha detto che "la nostra priorità non è più a stare lì e concentrarsi su come ottenere Assad fuori ".

"Hai l'impressione che né le persone al Pentagono né nei servizi segreti d'accordo con questo messaggio, e Trump è stato immediatamente posto contro il muro di 'prove inconfutabili'", Konstantin Kosachyov, capo della commissione affari esteri in casa superiore della Russia parlamento, ha scritto su Facebook in un riferimento al discorso di Powell 2003 l'ONU.


Sergei Markov, analista politico di primo piano del Cremlino collegato noto per postulare teorie del complotto, ha detto che mortale attacco chimico di questa settimana è stato "più probabile" organizzato da "agenti americani", l'affiliato di Al-Qaeda in precedenza noto come Al-Nusra, e il gruppo di ricerca e salvataggio conosciuti come i caschi bianchi.

Questa presunta cospirazione è stata una trappola tesa da Trump "nemici interni", Markov ha affermato in un breve post sul blog. Ha fornito alcuna prova per l'affermazione.

televisione di stato russa ha pesato dentro con riferimenti a precedenti interventi militari degli Stati Uniti, pure. Mentre Washington ha ricevuto il supporto per gli scioperi Siria da Gran Bretagna, Francia e Giappone, tra gli altri paesi, la rete Rossia sottolineato l'operazione è stata "non concordato con la comunità internazionale e non aveva mandato delle Nazioni Unite."

"L'azione unilaterale notte era nello spirito di attacchi contro la Jugoslavia, l'Iraq e la Libia", ha detto un giornalista Rossia, riferendosi all'intervento militare 1999 guidata dalla NATO in Jugoslavia che è stato ferocemente osteggiato da Mosca.

Rossia anche pubblicato uno schermo afferrare di un tweet Trump a partire dal 2013, in cui ha detto Obama: "non attaccano SIRIA - NEL CASO IN CUI fare molte cose molto male accadrà"

Trolling @realDonaldTrump on a Russian channel near you!

L'altra prima rete statale, Channel One, ha detto in un rapporto che "è chiaro che questo atto di aggressione da parte degli Stati è stata effettuata prima ancora trovato il tempo di dare un senso della situazione."

Durante la sua campagna presidenziale, Trump ha detto più volte che gli piacerebbe migliorare le relazioni bilaterali con la Russia che sono stati gravemente a dura prova nel corso dei conflitti in Ucraina e in Siria. Trump ha messo in evidenza le prospettive di collaborando con Mosca per la lotta contro i militanti stato islamico nella regione.

Quelle aperture sono stati accolti con ottimismo a Mosca, che vuole Washington per sollevare le sanzioni su Mosca sopra il sequestro della Russia Ucraina penisola di Crimea e il sostegno dei separatisti in Ucraina orientale.

Finora, l'amministrazione Trump non ha mostrato segni che si marcia indietro sulle sanzioni, mantenere la politica ereditata da Obama che insiste sul ritorno di Crimea e chiede che Mosca halt azioni "destabilizzanti" in Ucraina orientale.

Almeno un noto oppositore del Cremlino ha criticato l'azione di Trump in Siria, pure. Vladimir Milov, un ex vice ministro dell'energia e leader dell'opposizione Scelta democratica del partito, ha scritto su Twitter che Trump sta conducendo attacchi aerei "PR" con "nessuna strategia particolare."

Ha paragonato l'operazione ad attacchi aerei statunitensi ordinato nel 1990 dal presidente Bill Clinton in Afghanistan e Sudan.

"Non c'è ancora una soluzione al problema di Assad", ha scritto Milov.


'Egli Bombardato Someone Somewhere!'

Dopo l'elezione di Trump, la televisione di stato russa spesso difeso Trump contro i suoi avversari politici interni e degli Stati Uniti i media, in particolare in relazione a ciò che Stati Uniti intelligenza definisce una campagna di hacking e di propaganda del Cremlino-diretto per aiutare Trump sconfitta Clinton. (Russia nega l'accusa.)

Dopo gli attacchi missilistici 7 aprile sulla base siriano, il redattore capo della rete internazionale controllata dallo Stato russo RT Twitter che "per la prima volta in sei mesi, i media americani sta scrivendo positivamente in merito a Trump."

"Ha bombardato qualcuno da qualche parte! Accidenti, hanno esalato con sollievo", ha scritto Margarita Simonyan.

Первый раз за полгода американские сми уважительно пишут о Трампе. Он же кого-то там где-то разбомбил! Ффух, выдохнули с облегчением.
- Маргарита Симоньян (@M_Simonyan)
Successivamente ha inviato un tweet che gli Stati Uniti avevano "spettacolare f @ cked up" possibilità di un riavvicinamento tra Washington e Mosca.

Ну что, май френдз, у нас был шанс. Шанс феерически про@бан. Надо сказать, не нами. (Еще и в мой день рожденья, зараза.)
12:02 PM - 7 Apr 2017

Il noto fotografo russo Ilya Varlamov ha ricordato ai suoi 260.000 seguaci di tweet di Simonyan, il giorno dopo l'elezione di Trump, in cui ha detto che voleva "drive intorno a Mosca con una bandiera americana nel finestrino della macchina."


La mattina del giorno delle elezioni, quando Clinton era ampiamente previsto per sconfiggere Trump, Simonyan aveva twittato: "La democrazia RIP.".

Democracy. R.I.P.
1:59 PM - 8 Nov 2016

traduzione da articolo di Carl Schreck per "Radio Free Liberty"

Nessun commento: