yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: Antonio Cassano, a tutto tondo. Senza peli sulla lingua nè parole scontate. Come sempre dice quello che pensa, con naturalezza. E gli argomenti si sprecano: Totti, Balotelli, l'esonero di Pioli, Montella, Buffon e il pallone d'Oro. Un fiume in piena.....

video

Loading...

domenica 14 maggio 2017

Antonio Cassano, a tutto tondo. Senza peli sulla lingua nè parole scontate. Come sempre dice quello che pensa, con naturalezza. E gli argomenti si sprecano: Totti, Balotelli, l'esonero di Pioli, Montella, Buffon e il pallone d'Oro. Un fiume in piena.....



CASSANOCASSANO

Antonio Cassano, a tutto tondo. Senza peli sulla lingua nè parole scontate. Come sempre dice quello che pensa, con naturalezza. E gli argomenti si sprecano: Totti, Balotelli, l'esonero di Pioli, Montella, Buffon e il pallone d'Oro. Un fiume in piena.
CASSANO MUTANDECASSANO MUTANDE

 Parole al miele per la bandiera della Roma: "Fossi in Totti non smetterei di giocare - spiega Cassano -. Se sta bene in A farà ancora tanti gol, deve continuare. Gli consiglio di andare avanti e sono convinto che anche lui voglia farlo: nessuno deve azzardarsi di dirgli cosa deve fare. A me piacerebbe finire la carriera da qualche parte e con Totti giocherei ancora: decida lui dove. È il calciatore con cui mi sono divertito di più in assoluto". Questa invece l'opinione dell'altro ospite in studio, Diego Abatantuono: "Totti dovrebbe giocare in una piccola. Farebbe da solo 20mila spettatori a partita...".

 In finale di Champions Cassano tiferà Juventus. "Ci sono tanti amici in bianconero e in particolare mi farebbe piacere per Buffon, così finalmente potrebbero dargli il Pallone d’Oro. Lo merita. Alla Juventus e ad Allegri posso fare solo i complimenti per quello che hanno fatto, ma io preferisco essere il Barcellona: ognuno ha il suo modo di giocare e la Juve lo fa con 10 in sottopalla".

CASSANOCASSANO
 Cassano promuove l'operato di Montella, ma non i giocatori del Milan: "Vincenzo merita un 10, ha una squadra di scappati di casa - sentenzia Cassano -. Ai miei tempi non si sarebbero spogliati neanche fuori da Milanello. Non possono giocare nel Milan...".

 Cassano non risparmia nemmeno l'Inter. "E' stata ingiusta con Pioli, è una brava persona e meritava di finire la stagione - chiosa Fantantonio -. La colpa non è sua, è che non ha giocatori all’altezza dell’Inter: i nerazzurri sono sopravvalutati. Dove andrà Schick? Spero all’Inter, è davvero forte".

 Poi la frecciata a Balotelli: "È un ottimo calciatore, ma ne passa da essere un campione - il pensiero di Cassano -. Lui si è offeso dicendo che gli amici nel calcio non esistono e questo è un problema suo. Io gli amici ce li ho a casa mia e dico quello che penso. Il Napoli? Gioca il calcio più bello d’Italia".
CASSANO MARCIALIS 2CASSANO MARCIALIS 2

 I titoli di coda sono sul futuro: "Mi è arrivata una proposta dalla Cina - confessa Cassano -, ma il calcio vero è in Europa. Il mio obiettivo è giocare vicino a casa...".
CASSANOCASSANOCASSANOCASSANOCASSANO MARCIALIS 1CASSANO MARCIALIS 1

cassano balotelli prandelliCASSANO BALOTELLI PRANDELLIBALOTELLI CASSANOBALOTELLI CASSANO 
CASSANOCASSANOCASSANO MADRIDCASSANO MADRIDCASSANOCASSANOCASSANO 2CASSANO 2cassano e totti alla romaCASSANO E TOTTI ALLA ROMA


Nessun commento: