yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: ROLAND GARROS..... 1. Fuori la numero 1 del mondo Angelique Kerber, fuori la n.1 azzurra Roberta Vinci. Avanti Petra Kvitova che a Parigi ha fatto il suo rientro a sei mesi dall’aggressione e l’intervento ai legamenti della mano che poteva costarle la carriera. - 2. Femminile, 1° turno: Kvitova-Boserup 6-3 6-2, Brengle-Goerges 1-6 6-3 1311, Puig-Vinci 6-3 3-6 6-2, Bacsinzky-Sorribes Tormo 6-1 6-2, Ostapenko-Chirico 4-6 6-3 6-2, Makarova-Kerber 6-2 6-2, Roger-Erakovic 7-6 6-4, Kuznetsova-McHale 7-5 6-4, Tsurenko-Kozlova 6-4 6-0.

video

Loading...

domenica 28 maggio 2017

ROLAND GARROS..... 1. Fuori la numero 1 del mondo Angelique Kerber, fuori la n.1 azzurra Roberta Vinci. Avanti Petra Kvitova che a Parigi ha fatto il suo rientro a sei mesi dall’aggressione e l’intervento ai legamenti della mano che poteva costarle la carriera. - 2. Femminile, 1° turno: Kvitova-Boserup 6-3 6-2, Brengle-Goerges 1-6 6-3 1311, Puig-Vinci 6-3 3-6 6-2, Bacsinzky-Sorribes Tormo 6-1 6-2, Ostapenko-Chirico 4-6 6-3 6-2, Makarova-Kerber 6-2 6-2, Roger-Erakovic 7-6 6-4, Kuznetsova-McHale 7-5 6-4, Tsurenko-Kozlova 6-4 6-0.

Roberta Vinci


Fuori la numero 1 del mondo Angelique Kerber, fuori la n.1 azzurra Roberta Vinci. Avanti Petra Kvitova che a Parigi ha fatto il suo rientro a sei mesi dall’aggressione e l’intervento ai legamenti della mano che poteva costarle la carriera. Il Roland Garros, l’unico dei 4 Slam a iniziare di domenica, ha già dato i suoi primi verdetti a sorpresa soprattutto in campo femminile. La Kerber è la prima testa di serie n.1 nella storia del torneo che esce al primo turno, a eliminarla nettamente (6-2 6-2) è stata Ekaterina Makarova, la mancina russa specialista nell’abbattere le favorite. Per la tedesca raggiungere il vertice del ranking – soprattutto per merito della maternità di Serena Williams... - si è trasformato in una maledizione: da quando è n.1 non ha più vinto un titolo e raggiunto solo due finali, perse al Masters di Singapore a ottobre e in aprile a Monterrey. 

A Parigi non ha mai avuto fortuna neanche Roberta Vinci, solo una volta approdata agli ottavi (nel 2013), e la sconfitta di oggi in tre set contro la campionessa olimpica Monica Puig, che dopo l’oro di Rio ha combinato poco, è la conferma dello scarso feeling in singolare di Roberta con il Bois du Boulogne, dove invece ha vinto in doppio con Sara Errani, e più in generale della scarsa vena in quella che potrebbe essere la sua ultima stagione da giocatrice.  

Contro la portoricana l’azzurra ha perso nettamente il primo set, nel secondo ha preso più fiducia approfittando anche di un calo fisico e di concentrazione dell’avversaria, nel terzo ha ceduto il servizio due volte e sprecato troppe occasioni. «La voglia di giocare c’è sempre», ha detto alla fine. «Per vincere mi manca un po’ di fortuna e un briciolo di convinzione. Oggi nei momenti che contavano ho sbagliato qualche diritto di troppo, poi il campo era pesante (c’è stata anche una breve interruzione per pioggia, ndr). Ora andrò a Maiorca e poi a Wimbledon». E dopo? «Non fatemi domande sui programmi a lungo termine...». Questo potrebbe essere stato il suo ultimo Roland Garros.  

Lacrime di gioia invece per Petra Kvitova, vincitrice per 6-3 6-2 sull’americana Julia Boserup. «Ieri ho pensato che entrando in campo avrei pianto, ma sono riuscita a trattenermi», ha detto la testa di serie n.15 e bi-campionessa di Wimbledon. «Alla fine era normale che qualche lacrima mi scappasse. E’ una vittoria speciale per me, davanti al mio team, alla mia famiglia e a tutti quelli che mi hanno aiutato in questi mesi difficili». 

Femminile, 1° turno: Kvitova-Boserup 6-3 6-2, Brengle-Goerges 1-6 6-3 1311, Puig-Vinci 6-3 3-6 6-2, Bacsinzky-Sorribes Tormo 6-1 6-2, Ostapenko-Chirico 4-6 6-3 6-2, Makarova-Kerber 6-2 6-2, Roger-Erakovic 7-6 6-4, Kuznetsova-McHale 7-5 6-4, Tsurenko-Kozlova 6-4 6-0. 

Maschile, 1° turno: Dimitrov-Robert 6-2 6-3 6-4, Thiem-Tomic 6-4 6-0 6-2, Zeballos-Mannarino 7-5 6-3 6-4, Garcia Lopez-Muller 7-6 6-7 6-2 6-2, Ramos-Copil 6-7 6-1 6-4 6-2, Bonzi-Medvedev 5-7 6-4 6-1 3-1 rit., Daniel- Janowicz 6-4 6-4 6-4, Karlovic-Tsitsipas 7-6 7-5 6-4, Carreno-Busta-Mayer 6-4 6-2 6-2, Kukushkin-Sandgren 6-2 6-1 6-4.  


di Stefano Semeraro per "lastampa.it"

Nessun commento: