yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: E' un ragazzo a petto nudo con lo zaino in spalla quello che, poco dopo il terzo gol del Real Madrid, ha contribuito a scatenare il panico in piazza San Carlo tra i tifosi che guardavano la partita sul maxi schermo. Ci sono alcuni video di emittenti televisive che lo hanno immortalato mentre crea il vuoto intorno a sé compiendo un gesto inspiegabile: immobile, senza maglietta addosso e con un vistoso zaino nero sulle spalle sta, in piedi, con le braccia aperte in una posizione che evoca quella di un kamikaze....

video

Loading...

domenica 4 giugno 2017

E' un ragazzo a petto nudo con lo zaino in spalla quello che, poco dopo il terzo gol del Real Madrid, ha contribuito a scatenare il panico in piazza San Carlo tra i tifosi che guardavano la partita sul maxi schermo. Ci sono alcuni video di emittenti televisive che lo hanno immortalato mentre crea il vuoto intorno a sé compiendo un gesto inspiegabile: immobile, senza maglietta addosso e con un vistoso zaino nero sulle spalle sta, in piedi, con le braccia aperte in una posizione che evoca quella di un kamikaze....



Da repubblica.it

RAGAZZO CON ZAINETTORAGAZZO CON ZAINETTO
E' un ragazzo a petto nudo con lo zaino in spalla quello che, poco dopo il terzo gol del Real Madrid, ha contribuito a scatenare il panico in piazza San Carlo tra i tifosi che guardavano la partita sul maxi schermo. Ci sono alcuni video di emittenti televisive che lo hanno immortalato mentre crea il vuoto intorno a sé compiendo un gesto inspiegabile: immobile, senza maglietta addosso e con un vistoso zaino nero sulle spalle sta, in piedi, con le braccia aperte in una posizione che evoca quella di un kamikaze.

RAGAZZO CON ZAINETTORAGAZZO CON ZAINETTO
Gli uomini della digos e il pubblico ministero, Antonio Rinuado, che coordina l'indagine, stanno visionando centinaia di filmati e stanno identificando le prime persone che possono sapere esattamente che cosa sia successo. C'è una ragazza che, mentre si crea il fuggi fuggi generale intorno al  tifoso a petto nudo, si avvicina a lui e cerca di portarlo via. Un altro juventino lo abbraccia forse per far capire che non è un pericolo per nessuno.

Ma ormai il panico ha scatenato una psicosi che ha svuotato quella zona della piazza. Dalle immagini non si capisce se prima sia esploso qualcosa o se semplicemente siano state pronunciate ad alta voce frasi allarmanti. Da lui in particolare o da altre persone che gli investigatori stanno cercando di identificare.
TORINO PIAZZA SAN CARLO 6TORINO PIAZZA SAN CARLO 6PIAZZA SAN CARLOPIAZZA SAN CARLOTORINO PIAZZA SAN CARLO 2TORINO PIAZZA SAN CARLO 2TORINO PIAZZA SAN CARLOTORINO PIAZZA SAN CARLOTORINO PIAZZA SAN CARLO 4TORINO PIAZZA SAN CARLO 4TORINO PIAZZA SAN CARLO 5TORINO PIAZZA SAN CARLO 5


Nessun commento: