yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: Il Washington Post riferisce che la CIA ha informato il presidente americano Barack Obama nell'agosto 2016 che il presidente russo Vladimir Putin era direttamente coinvolto in una campagna di cybercampaign per interferire nella campagna elettorale presidenziale degli Stati Uniti......

video

Loading...

sabato 24 giugno 2017

Il Washington Post riferisce che la CIA ha informato il presidente americano Barack Obama nell'agosto 2016 che il presidente russo Vladimir Putin era direttamente coinvolto in una campagna di cybercampaign per interferire nella campagna elettorale presidenziale degli Stati Uniti......

Former U.S. President Barack Obama speaks in Germany in May 2017.


Il Washington Post riferisce che la CIA ha informato il presidente americano Barack Obama nell'agosto 2016 che il presidente russo Vladimir Putin era direttamente coinvolto in una campagna di cybercampaign per interferire nella campagna elettorale presidenziale degli Stati Uniti.

La relazione del 23 giugno ha affermato che l'agenzia di intelligence aveva testimonianza di "istruzioni specifiche" da Putin che ordinano un'operazione di danneggiare o sconfiggere il candidato democratico Hillary Clinton e di aiutare l'elezione del suo rivale repubblicano, Donald Trump.

All'epoca erano ampiamente conosciuti dai funzionari dell'intelligence degli Stati Uniti che gli hacker collegati alle agenzie di intelligence russe si erano infilati in sistemi informatici del Partito Democratico per più di un anno.

Ma il briefing del top agosto del direttore della CIA, John Brennan, del 6 agosto 2016, è stato il "primo momento della vera preoccupazione sulle intenzioni della Russia".

Il giornale ha riferito che dopo il briefing, l'amministrazione Obama ha discusso opzioni per deterrere o punire la Russia, inclusi eventuali cyberattacchi sulle infrastrutture russe, il rilascio di materiale raccolto dalla CIA che potrebbe mettere in imbarazzo Putin e sanzioni che potrebbero danneggiare l'economia della Russia.

Ha detto che Obama si è stabilito su un modesto insieme di misure che, in effetti, erano "in gran parte simboliche".


Traduzione articolo pubblicato da "Radio Free Liberty"


Nessun commento: