yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: A2A - EPCG.... LEGGO CON SOMMO STUPORE CHE TUTTI I MEDIA CHE SI OCCUPANO DI FINANZA SCRIVONO CHE LA MULTIUTILITY A2A HA DECISO DI VENDERE LE AUE QUOTE CHE DETENEVA IN MONTENEGRO PRESSO LA SOCIETA' DI STATO ELETTRICA EPCG, ACCETTANDO DI ESSERE PAGATA PER LA SOMMA DI € 250.000.000 SOMMA PAGABILE IN 7 ANNI A PARITE DAL 2018. BELL'AFFARE CARI SINDACI DI MILANO E BRESCIA... NEL 2009 CON GRAN PARTE DI SOLDI PUBBLICI DI PROPRIETÀ' DEI CITTADINI DI MILANO E BRESCIA, LA MULTIUTILITY A2A CON IL CONSENSO DELL'ALLORA PREMIER SILVIO BERLUSCONI INVESTIVA PER € 450.000.000 INVESTIMENTO CHE GIA' ALLORA SI SAPEVA ESSERE UN FOLLE INVESTIMENTO, PER IL SOLO MOTIVO CHE AI TEMPI CHI COMANDAVA ERA IL CONTROVERSO UOMO POTENTE IN MONTENEGRO MILO DJUKANOVIC. NON SONO BASTATE LE INNUMEREVOLI INCHIESTE E SCRITTI FATTI IN QUESTI ULTIMI 8 ANNI A TENTARE DI SPIEGARE CHE L'INVESTIMENTO ERQ UN GRANDE BUCO, MA NIENTE I VERTICI DI ALLORA ANDARONO DRITTI DRITTI PER LA LORO STRADA E COSI' GONFIARONO LE CASSE DELLA FAMIGLIA DJUKANOVIC CON SOLDI PUBBLICI.....

video

Loading...

mercoledì 5 luglio 2017

A2A - EPCG.... LEGGO CON SOMMO STUPORE CHE TUTTI I MEDIA CHE SI OCCUPANO DI FINANZA SCRIVONO CHE LA MULTIUTILITY A2A HA DECISO DI VENDERE LE AUE QUOTE CHE DETENEVA IN MONTENEGRO PRESSO LA SOCIETA' DI STATO ELETTRICA EPCG, ACCETTANDO DI ESSERE PAGATA PER LA SOMMA DI € 250.000.000 SOMMA PAGABILE IN 7 ANNI A PARITE DAL 2018. BELL'AFFARE CARI SINDACI DI MILANO E BRESCIA... NEL 2009 CON GRAN PARTE DI SOLDI PUBBLICI DI PROPRIETÀ' DEI CITTADINI DI MILANO E BRESCIA, LA MULTIUTILITY A2A CON IL CONSENSO DELL'ALLORA PREMIER SILVIO BERLUSCONI INVESTIVA PER € 450.000.000 INVESTIMENTO CHE GIA' ALLORA SI SAPEVA ESSERE UN FOLLE INVESTIMENTO, PER IL SOLO MOTIVO CHE AI TEMPI CHI COMANDAVA ERA IL CONTROVERSO UOMO POTENTE IN MONTENEGRO MILO DJUKANOVIC. NON SONO BASTATE LE INNUMEREVOLI INCHIESTE E SCRITTI FATTI IN QUESTI ULTIMI 8 ANNI A TENTARE DI SPIEGARE CHE L'INVESTIMENTO ERQ UN GRANDE BUCO, MA NIENTE I VERTICI DI ALLORA ANDARONO DRITTI DRITTI PER LA LORO STRADA E COSI' GONFIARONO LE CASSE DELLA FAMIGLIA DJUKANOVIC CON SOLDI PUBBLICI.....

A2a esce dal Montenegro. Come anticipato da milanofinaza.it, la multiutility lombarda ha notificato oggi alA2a  in EPCG al prezzo di 250 milioni di euro, pagabili in sette rate annuali a partire dal 1 maggio 2018.
governo del Montenegro l'esercizio dell'opzione di vendita prevista dai patti parasociali per la gestione della società Elektroprivreda Crne Gore AD Niksic (EPCG). La put option riguarda la cessione dell'intero pacchetto azionario detenuto da

A2a possiede il 41,7% del capitale di EPCG. Il valore dell'opzione di vendita pari a 250 milioni di euro è leggermente inferiore al valore di libro di 279 milioni di euro. EPCG è consolidata al 100% nel bilancio di A2a  e nel 2016 ha portato un contributo a livello di ebitda pari a 69 milioni di euro che dovrebbero ridursi a 57 milioni di euro quest'anno.

La posizione finanziaria netta era positivoa per 192 milioni di euro a fine 2016. L'uscita da EPCG vieve valutata positivamente dal mercato visto che ora A2a  potrà essere più focalizzata sulle operazioni di consolidamento e le opportunità di crescita domestiche. 

Come sottolineato dagli analisti di Banca Imi, che hanno confermato il rating add sul titolo con un target price a 1,55 euro, ora A2a  può beneficiare di un notevole flusso di cassa che potrà essere impiegato per una crescita interna o esterna.

A Piazza Affari al momento il titolo A2a  sale dello 0,62% a quota 1,463 euro.


da "milano finanza.it"

Nessun commento: