yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: LADY DIANA..... Il 30 agosto 1997 l’ultima telefonata tra la principessa Diana e i suoi figli William e Harry fu molto breve. I ragazzi stavano giocando con i cugini al castello di Balmoral in Scozia, dove le vacanze stavano per terminare. Diana aveva un appuntamento con loro il 1° settembre a Londra, per preparare il ritorno a scuola. A quell’appuntamento non arrivò mai. William e Harry hanno ricordato l’ultima telefonata in un documentario di ITV in onda il 24 luglio, nel quale per la prima volta hanno parlato apertamente del loro rapporto con la madre, così intenso e tenero da avere lasciato una traccia indelebile sulle loro personalità. ......

video

Loading...

domenica 23 luglio 2017

LADY DIANA..... Il 30 agosto 1997 l’ultima telefonata tra la principessa Diana e i suoi figli William e Harry fu molto breve. I ragazzi stavano giocando con i cugini al castello di Balmoral in Scozia, dove le vacanze stavano per terminare. Diana aveva un appuntamento con loro il 1° settembre a Londra, per preparare il ritorno a scuola. A quell’appuntamento non arrivò mai. William e Harry hanno ricordato l’ultima telefonata in un documentario di ITV in onda il 24 luglio, nel quale per la prima volta hanno parlato apertamente del loro rapporto con la madre, così intenso e tenero da avere lasciato una traccia indelebile sulle loro personalità. ......




Vittorio Sabadin per la Stampa

LADY D CON WILLIAMLADY D CON WILLIAM
Il 30 agosto 1997 l’ultima telefonata tra la principessa Diana e i suoi figli William e Harry fu molto breve. I ragazzi stavano giocando con i cugini al castello di Balmoral in Scozia, dove le vacanze stavano per terminare. Diana aveva un appuntamento con loro il 1° settembre a Londra, per preparare il ritorno a scuola. A quell’appuntamento non arrivò mai. William e Harry hanno ricordato l’ultima telefonata in un documentario di ITV in onda il 24 luglio, nel quale per la prima volta hanno parlato apertamente del loro rapporto con la madre, così intenso e tenero da avere lasciato una traccia indelebile sulle loro personalità. 



LADY DLADY D
Ora entrambi si dolgono che quella telefonata sia stata così breve: «Se avessi saputo che cosa stava per accadere – ha detto William – non avrei trovato interessante nessun’altra cosa». Invece il gioco con i cugini prevalse e, come sempre avviene quando una madre interrompe i figli che stanno giocando, Diana sentì al telefono solo un frettoloso «ciao ciao, sì ci sentiamo». «Rimpiangerò per tutta la vita quanto corta è stata quella telefonata», ha detto Harry. Diana chiamava da Parigi, dov’era appena atterrata con Dodi Al Fayed in una tappa non programmata del loro ritorno a Londra, dopo le vacanze nel Mediterraneo. Dodi voleva infatti ritirare da Repossi, in Place Vendome, un anello che forse era quello di fidanzamento. 

LADY D CON HARRYLADY D CON HARRY

Nel documentario «Diana, Our Mother and her Life and Legacy», William e Harry descrivono Diana come la migliore delle madri, sempre allegra e piena di voglia di scherzare. «Ci diceva – ricorda Harry – che potevamo comportarci da discoli quanto volevamo: l’importante era non farsi scoprire». La principessa andava alle partite di rugby dei figli e quando il gioco era fermo metteva nelle loro tasche dolci e caramelle. Amava fare in continuazione sorprese e una delle più riuscite fu sicuramente quella di fare trovare a Harry e William le modelle Naomi Campbell e Cindy Crawford in carne ed ossa al loro ritorno da scuola. «Ero l’unico dodicenne ad avere i loro manifesti appesi in camera – ha detto Harry – ed ero così emozionato che sono inciampato sulle scale andando di sopra». Diana, ha aggiunto William, cercava di mostrare loro «com’era la vita fuori dai palazzi reali». 

LADY DLADY D
Il duca di Cambridge ha confessato di pensare spesso a quanto sua madre avrebbe interpretato bene il ruolo di nonna: «Sarebbe stata una nonna magnifica – ha detto -. Sarebbe entrata mentre i nipoti facevano il bagno, avrebbe creato una montagna di bolle di sapone, avrebbe riempito la stanza di schizzi d’acqua e sarebbe uscita». Harry ha detto di avere pianto solo due volte dopo la morte della madre, la prima quando si svolse il funerale privato ad Althorp House, la residenza degli Spencer. Il lutto per la sua morte è stato soffocato dalle rigide convenzioni del Palazzo e deve essere ancora completamente elaborato. 

William ha spiegato la decisione di parlare apertamente in tv della madre con il forte desiderio di perpetuarne l’eredità a vent’anni dalla morte. Nell’estate del 1997, William e Harry trascorsero qualche giorno con la madre a bordo dello Jonikal, lo yacht degli Al Fayed e per loro non furono vacanze del tutto felici.
carlo e dianaCARLO E DIANA 

C’erano il mare, i tuffi, i motoscafi e le moto d’acqua, ma a William non piaceva vedere sua madre essere palpata da un playboy egiziano e trovava inaudito lo sfarzo esibito a bordo, con pranzi luculliani le cui portate venivano spesso portate via intonse: a Buckingham Palace veniva servito solo quello che poi si sarebbe mangiato. William lo aveva detto a sua madre in una burrascosa telefonata da Balmoral, che ha preceduto solo di pochi giorni quell’ultima e brevissima telefonata del 30 agosto.  
LADY D DOCLADY D DOC
LADY DLADY D
WILLIAM HARRY E CARLO D INGHILTERRA AL FUNERALE DI LADY DIANAWILLIAM HARRY E CARLO D INGHILTERRA AL FUNERALE DI LADY DIANALADY DIANA E DODI AL FAYEDLADY DIANA E DODI AL FAYEDLADY DIANA LA SERA DELL INCIDENTELADY DIANA LA SERA DELL INCIDENTE

Nessun commento: