yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: PIER LUIGI BERSANI DICE LA SUA SU BANCA ETRURIA..... Su Banca Etruria, prosegue, “in Parlamento non ci è stata detta la verità”, Maria Elena Boschi “negli Stati Uniti sarebbe sanzionabile. Qui non stiamo parlando di noccioline ma di fatti seri. Meno male che Andreatta non è più in vita, lui che lottò contro Calvi avrebbe dovuto vedere gente (il papà di Boschi) che va a chiedere consigli a Flavio Carboni. Se Renzi non piace più è stato anche per l’aspetto etico. Ma ampliando lo sguardo, oltre le persone, siamo di fronte a una situazione inquietante”......

video

Loading...

venerdì 21 luglio 2017

PIER LUIGI BERSANI DICE LA SUA SU BANCA ETRURIA..... Su Banca Etruria, prosegue, “in Parlamento non ci è stata detta la verità”, Maria Elena Boschi “negli Stati Uniti sarebbe sanzionabile. Qui non stiamo parlando di noccioline ma di fatti seri. Meno male che Andreatta non è più in vita, lui che lottò contro Calvi avrebbe dovuto vedere gente (il papà di Boschi) che va a chiedere consigli a Flavio Carboni. Se Renzi non piace più è stato anche per l’aspetto etico. Ma ampliando lo sguardo, oltre le persone, siamo di fronte a una situazione inquietante”......

Agenpress – Su Banca Etruria, prosegue, “in Parlamento non ci è stata detta la verità”, Maria Elena Boschi “negli Stati Uniti sarebbe sanzionabile. Qui non stiamo parlando di noccioline ma di fatti seri. Meno male che Andreatta non è più in vita, lui che lottò contro Calvi avrebbe dovuto vedere gente (il papà di Boschi) che va a chiedere consigli a Flavio Carboni. Se Renzi non piace più è stato anche per l’aspetto etico. Ma ampliando lo sguardo, oltre le persone, siamo di fronte a una situazione inquietante”.
Lo afferma al Fatto quotidiano, Pier Luigi Bersani sull’inchiesta Consip.  “Io  non accuso nessuno di collusione, ma qui girano barcate di soldi senza controllo, acquisti dall’estero, amnistie e sanatorie e hanno aumentato pure la soglia del contante. Sono comodità per pezzi di establishment, ma sono anche varchi per la criminalità e le mafie. Non è possibile che a occuparsene siano solo quattro magistrati e un po’ di finanzieri, servono anche le leggi”.
“Se Lotti fosse indagato per una vicenda legata al suo ruolo di ministro dello Sport  io sarei cauto, non sono giustizialista. Ma se viene accertata la versione di Marroni noi chiederemo le dimissioni”.
“Se sei nel cuore del Paese non puoi usare il sistema di relazioni del tuo paese, con la minuscola. Troppe cose in pochi chilometri. Non funziona così. Soprattutto se hai la presunzione di guidare l’establishment ma invece è il sistema che ne approfitta e ti usa. La Costituzione dispone che le funzioni pubbliche vadano ricoperte con disciplina e onore. Io sono amico di tutti, ma parente di nessuno”.

da "agenpress.it"

Nessun commento: