yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: DAGO ESCLUSIVA! - PER L’INCHIESTA JUVENTUS-‘NDRANGHETA ANDREA AGNELLI VA INCONTRO A UNA SQUALIFICA DI 3 ANNI. TRATTATIVE CON TAVECCHIO PER MUTARLA IN SUPERMULTA - ANDREA CON DUE FONDI AMERICANI MIRA A COMPRARE LA JUVE DA EXOR. LA CIFRA RICHIESTA DA JOHN ELKANN: UN MILIARDO E 800 MILIONI - LA PROCURA DI TORINO INDAGA SU UN SECONDO, STRANO, SUICIDIO....

video

Loading...

venerdì 11 agosto 2017

DAGO ESCLUSIVA! - PER L’INCHIESTA JUVENTUS-‘NDRANGHETA ANDREA AGNELLI VA INCONTRO A UNA SQUALIFICA DI 3 ANNI. TRATTATIVE CON TAVECCHIO PER MUTARLA IN SUPERMULTA - ANDREA CON DUE FONDI AMERICANI MIRA A COMPRARE LA JUVE DA EXOR. LA CIFRA RICHIESTA DA JOHN ELKANN: UN MILIARDO E 800 MILIONI - LA PROCURA DI TORINO INDAGA SU UN SECONDO, STRANO, SUICIDIO....


andrea agnelli lapo john elkannANDREA AGNELLI LAPO JOHN ELKANN
DAGOREPORT
Sempre acque molto agitate a Torino. Per la famigerata inchiesta sui rapporti tra Juventus e ultrà legati alla ‘ndrangheta il presidente Andrea Agnelli va incontro quasi sicuramente a una squalifica di 3 anni. Una squalifica che doveva già essere sentenziata qualche mese fa ma la coincidenza con la finale della Champions ha costretto la Federazione guidata dall’interista Tavecchio, quindi non certo simpatizzante della Vecchia Signora, a rinviarla.

In base a questa squalifica John Elkann, a capo della Exor, proprietaria della Juventus, deciderà il futuro della squadra. Il cugino Andrea, se squalificato, è ovvio che non potrà ricoprire la carica di presidente, e quindi occorre nominare un sostituto.

Intanto Andrea prova a ribaltare la situazione mandando avanti le trattative con due fondi americani per comprare la squadra da Exor. La cifra richiesta da John si avvicina pericolosamente a un miliardo e 800 milioni.

INCHIESTA SU ANDREA AGNELLI E LE INFILTRAZIONI DELLA NDRANGHETA NELLE CURVE DELLA JUVENTUSINCHIESTA SU ANDREA AGNELLI E LE INFILTRAZIONI DELLA NDRANGHETA NELLE CURVE DELLA JUVENTUSandrea agnelli e deniz akalinANDREA AGNELLI E DENIZ AKALIN
Il tormento di Andrea è che non può permettersi di essere squalificato e vorrebbe proporre a Tavecchio la possibilità di monetizzare la squalifica. Una super multa e amici come prima. La Federcalcio, si sussurra, sarebbe orientata a chiedere la sommetta di 10 milioni. La Juve, dicono le le solite “fonti bene informate”, rilancia per 2 e mezzo. C’è poi da considerare il casino di polemiche che, in caso di multa, arriverebbero dalle altre squadre.
andrea agnelliANDREA AGNELLI

Sempre riguardo all’inchiesta sui rapporti tra Juventus e ultrà legati alla ‘ndrangheta, la Procura di Torino ho scoperto che nello stesso periodo del suicidio dell’addetto ai biglietti della Juventus, va registrato un altro strano suicidio di una impiegata dell’amministrazione della squadra, che si è gettata dal quinto piano. C’è un collegamento tra i due atti estremi?
ANDREA AGNELLI JUVENTUS STADIUMANDREA AGNELLI JUVENTUS STADIUMandrea agnelli deniz akalin john elkann lavinia borromeoANDREA AGNELLI DENIZ AKALIN JOHN ELKANN LAVINIA BORROMEOjohn elkann andrea agnelliJOHN ELKANN ANDREA AGNELLI TAVECCHIOTAVECCHIOdeniz akalin andrea agnelli john elkann lavinia borromeoDENIZ AKALIN ANDREA AGNELLI JOHN ELKANN LAVINIA BORROMEO

Nessun commento: