yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: La Nasa cerca Men in Black per proteggere il pianeta terra dagli alieni. Non è l'ultimo sequel della saga, ma un vero e proprio annuncio di lavoro della Nasa. L'agenzia spaziale americana cerca "Planetary Protection Officer", una nuova figura professionale che avrà il compito di impedire che elementi extraterrestri possano contaminare il nostro pianeta.......

video

Loading...

mercoledì 2 agosto 2017

La Nasa cerca Men in Black per proteggere il pianeta terra dagli alieni. Non è l'ultimo sequel della saga, ma un vero e proprio annuncio di lavoro della Nasa. L'agenzia spaziale americana cerca "Planetary Protection Officer", una nuova figura professionale che avrà il compito di impedire che elementi extraterrestri possano contaminare il nostro pianeta.......





nasaNASA
(ANSA) La Nasa cerca Men in Black per proteggere il pianeta terra dagli alieni. Non è l'ultimo sequel della saga, ma un vero e proprio annuncio di lavoro della Nasa. L'agenzia spaziale americana cerca "Planetary Protection Officer", una nuova figura professionale che avrà il compito di impedire che elementi extraterrestri possano contaminare il nostro pianeta.

A tal fine ha affisso un vero e proprio annuncio di lavoro sulla bacheca online di USAJobs, il sito ufficiale del governo degli Stati Uniti che offre opportunità di lavoro nelle organizzazioni e agenzie federali. Ai candidati è richiesta una "conoscenza avanzata di Protezione Planetaria" e "esperienza nella pianificazione e implementazione di programmi spaziali", in quanto il principale compito di chi sarà assunto sarà di "evitare contaminazioni biologiche" derivanti da "esplorazione spaziale e robotica".
MAN IN BLACKMAN IN BLACK

La paga non è niente male: è compresa tra i 124,406 e i 187,00 dollari all'anno. Il primo contratto sarà di 3 anni, con la possibilità di estenderlo per altri 2 anni. Un compito che comporta una responsabilità importante quindi: evitare qualsiasi rischio per la Terra. Chi se la sente, e ha i requisiti richiesti, può inviare il suo curriculum alla Nasa entro il 14 agosto 2017.
logo nasaLOGO NASA 

Nessun commento: