yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: L'Italia ha firmato un accordo di 5 miliardi di euro (5,9 miliardi di dollari) con le forze navali del Qatar, che prevede la vendita di sette unità navali per rafforzare la marina di Qatar, secondo un annuncio comune dei ministri degli esteri del Qatar e dell'Italia. Lo Sceicco Mohammed bin Abdulrahman Al Thani, ministro degli esteri del Qatar, ha inoltre annunciato la firma di altri due accordi bilaterali che accresceranno le consultazioni politiche e gli investimenti economici congiunti tra i due paesi......

video

Loading...

mercoledì 2 agosto 2017

L'Italia ha firmato un accordo di 5 miliardi di euro (5,9 miliardi di dollari) con le forze navali del Qatar, che prevede la vendita di sette unità navali per rafforzare la marina di Qatar, secondo un annuncio comune dei ministri degli esteri del Qatar e dell'Italia. Lo Sceicco Mohammed bin Abdulrahman Al Thani, ministro degli esteri del Qatar, ha inoltre annunciato la firma di altri due accordi bilaterali che accresceranno le consultazioni politiche e gli investimenti economici congiunti tra i due paesi......

Qatar demands evidence from Saudi-led bloc to support their allegations [Sorin Furcoi/Al Jazeera]
Qatar demands evidence from Saudi-led bloc to support their allegations [Sorin Furcoi/Al Jazeera]

L'Italia ha firmato un accordo di 5 miliardi di euro (5,9 miliardi di dollari) con le forze navali del Qatar, che prevede la vendita di sette unità navali per rafforzare la marina di Qatar, secondo un annuncio comune dei ministri degli esteri del Qatar e dell'Italia.

Lo Sceicco Mohammed bin Abdulrahman Al Thani, ministro degli esteri del Qatar, ha inoltre annunciato la firma di altri due accordi bilaterali che accresceranno le consultazioni politiche e gli investimenti economici congiunti tra i due paesi.

Angelino Alfano, ministro degli esteri dell'Italia, durante la sua visita di un giorno a Doha, ha sottolineato l'eccellente legame politico ed economico del suo paese con il Qatar e ha espresso il suo sostegno agli sforzi del Qatar per combattere il terrorismo.

"Vorrei sottolineare i nostri eccellenti legami con il Qatar e che il nostro obiettivo è quello di sostenere i piani del Qatar in ambito internazionale", ha detto.

Parlando dell'attuale crisi tra Qatar e un blocco guidato Saudita - Arabia Saudita, UAE, Egitto e Bahrein - Alfano ha detto che l'Italia incoraggia tutti i partiti ad usare la saggezza e ad impegnarsi in dialogo e moderazione per porre fine alla crisi.

I quattro paesi arabi hanno tagliato i rapporti con il Qatar il 5 giugno, accusandolo di sostenere il "terrorismo".

Il Qatar ha negato l'accusa.

"Importante" passo

Commentando la notizia che Rex Tillerson, segretario di stato americano, ha mandato due inviati alla regione per porre fine alla crisi nella regione del Golfo arabo, Mohammed bin Abdulrahman ha dichiarato che Qatar accoglie con favore gli sforzi statunitensi, chiamandolo "un passo importante" verso Risolvere l'impasse nella regione.

Martedì, Tillerson ha annunciato la nomina di Timothy Lenderking, vice assistente segretario statunitense per la penisola araba, e il generale Anthony Zinni, ex capo del Comando centrale statunitense, in pensione per viaggiare nella regione del Golfo araba la prossima settimana per impegnarsi con le parti coinvolte.

Un funzionario del dipartimento di stato ha detto che gli inviati degli Stati Uniti "forniranno un sostegno statunitense al governo degli sforzi di mediazione di Kuwait".

"Insieme ai nostri diplomatici, il generale Zinni dovrebbe continuare a tenere riunioni regolari fino a quando i paesi non accettano una risoluzione", ha detto.

Parlando all'Al Jazeera TV, Mahjob Zweiri, scienziato politico dell'università di Qatar, ha dichiarato che gli spostamenti statunitensi dimostrano che gli Stati Uniti hanno capito che deve rilanciare i suoi sforzi diplomatici per rendere la diplomazia il suo punto focale per vedere la fine delle crisi.

Blocco contro il Qatar

Il blocco leader del Saudito ha chiesto che il Qatar smetta di sostenere il movimento musulmano della Fratellanza, chiude i legami con l'Iran rivale e chiude l'emittente Al Jazeera che accusano di incoraggiare disordini nei loro paesi.

Ma si trovano ad affrontare una pressione internazionale su un compromesso nel loro boicottaggio contro il Qatar, in particolare dagli Stati Uniti.

Il Qatar ha respinto vigorosamente le accuse e ha chiesto di presentare una prova per sostenere le loro affermazioni, che devono ancora fare.

Parlando della necessità di tutti i paesi di combattere il terrorismo, Alfano ha dichiarato: "Il terrorismo è il nemico pubblico di tutti".

Ha detto che dovrebbe esistere un'atmosfera di "buone intenzioni" tra tutte le parti per porre fine alla crisi.


fonte "aljazeera.com"

Nessun commento: